Pannelli decorativi

Avevamo pensato di pubblicare 5 idee per l’utilizzo dei pannelli decorativi, poi alcuni gentilissimi clienti hanno ci gentilmente inviato le fotografie dei pannelli decorati che abbiamo realizzato per loro, già sistemati in casa, nel negozio ecc…

Pannelli parete decorativi: cosa sono ?

Forse non tutti lo conoscono il pannello decorativo parete e quindi non immaginano come poterlo utilizzare per arredare ma anche per ristrutturare e spesso risolvere alcune problematiche, risparmiando, ottenendo nello stesso tempo un risultato sorprendente.

Diciamo subito che i pannelli decorativi per pareti sono lastre di alluminio accoppiato a materiale plastico formando un prodotto che si chiama “DIBOND”.

Il materiale presenta diverse caratteristiche molto molto utili, si stampano con la tecnologia UV su entrambi i lati, sono leggeri da trasportare ma allo stesso tempo resistenti, ignifughi e isolanti.

5 idee per i pannelli da parete decorativi:

  1. Ideali come paraschizzi cucina, si possono sovrapporre anche alle piastrelle esistenti incollandolo con silicone
  2. Si possono realizzare piastrelle personalizzate come ad esempio la protezione del parquet dalla stufa a legna
  3. Si realizzano rivestimenti docce cambiando così molto velocemente la fisionomia dello stesso
  4. Personalizzazione di interni con piccoli pannelli posizionati dove più ti piace
  5. Personalizzare ambienti a volte inquietanti come le sale d’attesa dentistiche

Ma i nostri clienti ci hanno stupito con richieste inimmaginabili, realizzando con noi pannelli colorati per pareti di bagno, cucina, negozi, cantinette, piscine, personalizzazione scale ecc…

Questo significa che non si possono realizzare solo pannelli per pareti, ma anche piastrelle personalizzate 

Pannelli murali decorativi per interni: 

Non confondete questi pannelli decorativi con i pannelli in pvc adesivi, oppure i  pannelli paraschizzi di vetro oopure le pareti in finta pietra, questo prodotto è completamente diverso e a nostra opinione molto molto meglio;

  1. Colori e immagini di qualità eccezionale (questi supporti usati anche per esporre fotografie nelle gallerie d’arte)
  2. Vengono preparati delle misure volute e anche sagomati ( si applicano anche in fai da te)
  3. Non c’è bisogno di togliere muro, piastrelle o altro( con del silicone si incolla sopra tutto)
  4. Puoi scegliere tutte le immagini che vuoi (non sei limitato come nelle piastrelle in pvc)
  5. Non è delicato come i paraschizzi in vetro e non ha dimensioni vincolate (fallo come vuoi)
  6. Puoi fare anche tanti pannellini e utilizzarli dove preferisci
  7. Si possono utilizzare i pannelli decorativi per aumentare l’insonorizzazione delle pareti in cartongesso senza doverle tinteggiare

Pannelli in finta pietra: quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

I pannelli in finta pietra sono dei compositi di resina e fibra di vetro che riproducono un effetto muro in pietra naturale tramite calchi di veri muri riprodotti su pannelli di questo materiale che spesso è in metri 3×2

Da non confondersi con i rivestimenti in pietra che invece sono dei pannelli da 1m per 1m generalmente con inglobato oltre che alla resina, alla fibra di vetro, anche polvere di pietra naturale, si ottengono quindi montaggi più naturali e composizioni meno ripetitive.

Vantaggi e svantaggi:

I primi sono più economici ma poco resistenti e si scheggiano facilmente se colpiti, i secondi hanno un effetto bellissimo che è difficile capire se siano pareti in vera pietra o pannellature, ma più costose.

A questo punto cosa centrano i pannelli in finta pietra con i wallpanels ?

Abbiamo notato che in casi particolari dove serva un risultato estetico/isolante, dove al contempo la persona non possa avvicinarsi a sufficienza per toccare, è possibile applicare dei pannelli decorativi parete stampati con immagini che riproducono l’effetto pietra ottenendo un’impatto visivo eccezionale, si avrà una parete facilmente pulibile con una spesa contenutissima